Anello 2

Tempo di percorrenza: 4-5 ore  Dislivello: 450m Come il leccio monumentale che la fronteggia, la chiesa attuale di Santa Giulia di Centaura risale al XVII secolo, ma già nel 1031 si ha notizia di una cappella dedicata a Santa Giulia, patrona di Corsica, martirizzata nel V secolo a Nonza nella zona di Capo Corso. La Corsica è da qui visibile all’orizzonte nei giorni più limpidi, e Capo Corso, il “dito” dell’isola è perfettamente allineato longitudinalmente, quasi ad indicare questo luogo. Dal piazzale della chiesa si scende sotto-strada per imboccare la pedonale Via San Michele, che in breve porta ad una antica cappella dedicata all’Arcangelo; da qui si gira a sinistra in salita fino ad incontrare l’asfalto; un svolta a destra porta all’ inizio del sentiero Croce Soria che scende fino alla carrabile Via Pascolini; occorre seguire questa strada brevemente finchè oltrepassa un rio con un pontino; qui inizia un sentiero in salita che porta in 30 min a Sorlana. Sopra la bianca chiesetta di N.S. Assunta di Sorlana, c’è una pedonale in piano, a monte della quale, leggermente a sinistra rispetto alla chiesa, una scalinata ci indirizza verso le panoramiche Case Vai. Si prosegue in salita verso il crinale montuoso, attraversando una zona ricca di grandi cave d’ardesia (ciappaie), ciascuna col suo ingresso ed il suo accumulo di scaglie di scarto (scaggiuà); proseguendo a destra, verso est si arriva sul crinale in località La Selva, una grande prato panoramico. Mantenendoci sulla cresta, si gira a sinistra verso ovest e si sale al Monte Capenardo, da cui si scende alla Colla, un’ altra zona priva di alberi e con numerose cave; da qui, sulla sinistra, un bel sentiero lastricato sotto il bosco scende in località Crocetta, da dove, arrivati in basso sull’asfaltata, con una svolta a destra segnalata da due pallini, si scende ancora e, incrociata un’altra carrabile, si arriva infine in Via dei Mulini, nella Valle del torrente Fravega. Si gira a sinistra ed in breve sulla sinistra inizia la interessante pedonale Via Basso Marino che ci porta sulla provinciale di Santa Giulia; svoltati a sinistra, dopo poco abbandoniamo l’asfalto presso un’ edicola con immagine marmorea della Santa, per imboccare sulla sinistra una salita che, dopo un tratto tra due muri di ardesie, ci porta alla carrabile Via alla Chiesa (alta). La si segue sulla destra fino a che a destra si incontra una scalinata che ci riporta al punto di partenza.

Info

Stazioni Autobus

Piazza Torino

Via Aurelia

Taxi

Piazza Torino

0185.392096

Ospedale e Primo Soccorso

Ospedale

Via Don Bobbio 25

Primo Soccorso

P.zza Della Libertà 47