La ricchezza faunistica del fiume Entella

L’Entella è uno dei siti ornitologici più importanti per la Liguria costiera in quanto molti ucccelli trovano le condizioni ambientali e la tranquillità necessaria per riprodursi lungo il corso dell’Entella. Tra queste il corriere piccolo  che costruisce il proprio nido lungo i depositi fluviali di ciottoli e ghiaia. Il martin pescatore, svernante nella parte bassa, nidifica invece nella parte più a monte dell’oasi.I periodi migliori per visitare l’Entella sono quelli relativi alla migrazione, sia primaverile che autunnale.
Il periodo primaverile è particolarmente interessante poichè qui possono sostare gli uccelli che hanno sorvolato la Spagna e la Francia e quelli che hanno scelto la linea più diretta rappresentata dalla Sardegna e dalla Corsica.
Qui, nella piana di Lavagna, i migratori trovano uno dei pochi tratti costieri pianeggianti di tutta la Liguria e l’ultima zona umida di un certo interesse che costituisce una tappa obbligata per molti uccelli acquatici. Insieme a quelli già citati di seguito le foto della Fologa,  della Pivieressa, del Gabbiano Reale, il Mescolo Maschio e il Pignattino.

Mezzo di trasporto consigliato

Stazioni Autobus

Piazza Torino

Via Aurelia

Taxi

Piazza Torino

0185.392096

Ospedale e Primo Soccorso

Ospedale

Via Don Bobbio 25

Primo Soccorso

P.zza Della Libertà 47